LEGGE MORI

Il caso Mori come Metafora

Il Caso Mori è la metafora dell’Italia d’oggi. Se la Sicilia scritta da Sciascia era la metafora di un Potere senza legge né Stato, oggi il Caso Mori è la metafora di un Potere che lo Stato lo consuma,che si inghiotte i suoi primi servitori, i galantuomini che lo servono in silenzio, ilcittadino e la sua dignità dimenticata .

 

Un Potere che corrode la legalità, le regole, la parola data e quella ricevuta. Il Caso Mori è la metafora del declino di questa Italia. E’la Metafora delle leggi piegate alcomodo proprio; di qualche magistrato in cerca di fotografie, di titoli di giornale e dicarriera politica; di un pugno di giornalistiche degradano la politica a talk show, l’inchiesta a farsa, il loro lavoro a urlo sguaiato del telepredicatore. È la Metafora dei cittadini senza Stato di Diritto: obbligati da questa giustizia e questa informazione al silenzio degli innocenti.ì Di più. Ilcaso Mori è la Metafora dello Stato di Rovescio. Quello nel quale chi ha arrestato Totò Riina e collaborato con Dalla Chiesa non ha neppure , persino e neanche lui , il diritto alla difesa. Lui condannato in prima pagina, vilipeso ,assolto nell’omertà che neppure restituisce la dignità maltolta. Di più. Il caso Mori è la Metafora della malagiustizia e della burocrazia che in Italia si inghiottono tra gli 1 e i 3 punti di PIL annui, perché nessuno – nessun italiano, nessuno straniero -se la sente più di investire, rischiare, puntare su un Paese preda di un potere che non garantisce certezza del diritto e tempicerti della giustizia.

 

Che fare, dinnanzi al Caso Moricome Metafora? No, non c’è alcun Palazzo da processare,come a suo tempo reclamava Pasolini, né da denunciare, gridare, protestare, rottamare. Metafora di una Giustizia, un’Economia, un senso dello Stato, una Libertà civile e di impresa negati e affossati, il Caso Morisemplicemente chiama ciascuno alle proprie responsabilità. Quella, oggi, dichi puo’soltanto assegnarsi il compito, faticoso e non facile, di ricostruire.

 
Leggi l’abstract

Leggi l’articolo: Cittadinaza onoraria a Mario Mori