In Germania, accordo su una Grande Coalizione tra Cdu-Csu e Spd

Donald Trump ha fatto sapere di avere cancellato la sua visita a Londra prevista il mese prossimo in occasione dell’inaugurazione della nuova ambasciata americana. Dicono che è per evitare proteste ma lui spiega: “non sono un fan della Amministrazione Obama che ha svenduto per un pugno di noccioline la più bella e meglio posizionata ambasciata di Londra solo per il gusto di costruirne una nuova al prezzo di 1,2 miliardi di dollari. Mica un grande affare. E volevano che andassi a tagliare il nastro? Nemmeno per sogno!”.

Trump ai congressisti che gli chiedevano di riconsiderare la decisione di togliere lo status di protezione a migliaia di immigrati da Haiti, El Salvador e da alcuni Paesi africani: “perché gli Stati Uniti dovrebbero avere tutta questa gente che arriva da questo cesso di Paesi?”.

Oggi Trump illustra ciò che ha stabilito nei confronti di Teheran per il programma nucleare e per i missili a lunga gittata sperimentati recentemente dal paese.

La statua di Cristoforo Colombo a New York resterà dove è, a Columbus Circle, ma sarà aggiunta una ”targa informativa sulla sua vita e sarà realizzato un monumento dedicato alle popolazioni indigene” nelle vicinanze.

Putin garantisce: la Russia non interferisce nelle elezioni italiane.

Il blog di Grillo divorzia dalla Casaleggio associati.

L’ex-sindaco di Roma Ignazio Marino condannato in secondo grado a 2 anni per il caso scontrini. Lui parla di “sentenza politica”.

Un finanziamento solo ipotizzato di diecimila sterline per la sua tesi di dottorato sul sindacato degli ambulanti del Cairo potrebbe aver messo nei guai Giulio Regeni. È tra gli aspetti che la procura di Roma vuole approfondire dopo il sequestro del pc e dello smartphone della tutor di Regeni a Cambridge, la professoressa Maha Abdelrahman, che avrebbe suggerito al giovane di chiedere fondi alla fondazione britannica Antipode. Gli investigatori lavorano sulla testimonianza della docente, sentita martedì in Inghilterra, la cui casa e ufficio sono poi stati perquisiti. Lo storico ateneo inglese ha assicurato che Abdelrahman “coopera in pieno”, ha risposto a tutte le domande e “consegnato volontariamente” tutto il materiale richiesto. Cambridge inoltre intitolerà una borsa di studio a Regeni per onorarne la memoria. Abdelrahman, sociologa egiziana, dal 2007 a Cambridge, non è indagata, ma ha detto molti “non so, non ricordo” ai pm romani. Inoltre sostiene che fu Regeni a scegliere il tema della tesi.

L’interscambio della Cina con la Corea del Nord si è dimezzato a dicembre.

Il governo tunisino dice che è stata ristabilita la calma. In totale 778 arresti, tra cui 16 di estremisti islamici.

L’ex-capo di Stato maggiore egiziano Sami Anan si candiderà alle elezioni presidenziali in Egitto di fine marzo per sfidare la sicura ricandidatura del presidente Abdel Fattah Al Sisi.

Oggi e domani primo turno delle elezioni presidenziali nella Repubblica Ceca. L’attuale presidente Miloš Zeman sarà sfidato da otto candidati.

In Macedonia l’albanese è diventato la seconda lingua ufficiale.

Ritrovati tutti i gioielli rapinati al Ritz: erano nella borsa sequestrata ai rapinatori.